Notizie

Notizie | 11.02.2018 | 15:46

In arrivo a San Giacomo un fine settimana a ritmo di blues

La presentazione sul piazzale di via Kennedy La presentazione sul piazzale di via Kennedy

Sebbene non abbia bisogno di molte presentazioni, considerato il successo di pubblico ottenuto anno dopo anno, il Blues Festival è stato annunciato con una conferenza stampa davvero singolare. Un camion griffato “Ago&Friends” parcheggiato nel piazzale davanti all’albergo Casagrande di via Kennedy, tre musicisti e la voce inconfondibile di Agostino Accarino, a ritmo di blues ovviamente. Un travolgente biglietto da visita che ha incuriosito parecchi passanti in vista della doppia serata, in programma venerdì 16 e sabato 17 febbraio a partire dalle ore 20 al Teatro di San Giacomo.

“Siamo pronti alla settima edizione di An evening with the Blues - hanno ricordato con entusiasmo Agostino Accarino e Lukas Insam, organizzatori dell’evento insieme all’associazione provinciale musicisti, la cooperativa Laives Cultura Spettacolo e Propositiv – Come vuole la tradizione ormai consolidata, sul palco affiancheremo artisti internazionali a musicisti locali, una mescolanza che crea ogni anno inaspettate energie”.

L’ospite più atteso è Jimmi Mayes, nome storico del blues americano nonché ultimo batterista vivente ad aver accompagnato Jimi Hendrix. Ma il pubblico del teatro di San Giacomo potrà ascoltare tra gli altri anche Grazia Quaranta e Marco Pandolfi, la splendida chitarra di Eliana Cargnelutti, il bluesman bolzanino Fabio Cecconi, il contrabbassista trentino Carlo La Manna, l’organista Valentina Bartoli e molti altri.

“E’ con grande orgoglio che ospitiamo il Blues Festival a Laives”, hanno sottolineato il sindaco Christian Bianchi e l’assessore alla cultura Raimondo Pusateri, ringraziando gli organizzatori per l’impegno e l’entusiasmo espressi ogni anno di più. La manifestazione, infatti, registra in tutte le edizioni il tutto esaurito, tanto che si pensa già a come ingrandirla in vista dell’edizione 2019.