Notizie

Notizie | 11.02.2018 | 15:46

Cerimonia del Giorno del Ricordo

La cerimonia La cerimonia

Il Comune di Laives ha celebrato questa mattina il Giorno del Ricordo, in memoria di tutte le vittime delle Foibe istriane e dell’esodo giuliano-dalmata. Il sindaco Christian Bianchi, insieme ad alcuni rappresentanti dell’amministrazione, agli alpini e alle associazioni combattentistiche e d’arma, ha deposto una corona davanti al monumento del Piazzale Caduti Missioni di Pace in zona Galizia.

"Per il primo anno abbiamo deciso di organizzare anche qui a Laives un momento di raccoglimento per ricordare la tragedia avvenuta al confine nel secondo dopo Guerra - ha sottolineato il primo cittadino - Tutte le vittime della storia vanno ricordate, è importante divulgare questa vicenda che ancora oggi trova poco spazio sui libri di scuola". 

A seguire, una rappresentanza del Comune ha partecipato alle cerimonie del Comune di Bolzano presso la lapide sul Lungotalvera San Quirino.