Notizie

Notizie | 14.11.2017 | 11:58

Visita romana per i sindaci Bianchi e Beati in rappresentanza della provincia

Bianchi e Beati a Montecitorio Bianchi e Beati a Montecitorio

Il sindaco di Laives Christian Bianchi e il primo cittadino di Vadena Alessandro Beati ieri a Roma hanno rappresentato la provincia di Bolzano all’incontro “Le città del futuro”, promosso dall’Anci (Associazione nazionale comuni italiani). Con 600 sindaci provenienti da tutta Italia hanno occupato gli scranni di Montecitorio, ospiti della Camera dei Deputati e della presidente Laura Boldrini. Obiettivo dell’incontro raccogliere le sfide per pubbliche amministrazioni, in modo particolare nei campi dell’innovazione e della sostenibilità ambientale, sociale e finanziaria. 

Una decina gli interventi che si sono susseguiti nel corso della mattinata, dove ciascun primo cittadino di città piccole, medie e grandi ha raccontato la propria esperienza, evidenziando punti di forza e criticità. 

“Particolarmente suggestivo è stato il discorso del sindaco di Reggio Calabria che ha parlato di beni espropriati alla mafia ma non sono mancati focus sui comuni terremotati - ha spiegato Bianchi al rientro a Laives - Un’esperienza davvero interessante che ci ha permesso di confrontarci con colleghi e realtà diverse, al fine di trovare soluzioni per un'amministrazione in futuro sempre più efficiente per il benessere dei nostri cittadini".